Giorgio Tentolini

BIOGRAFIA

MOSTRE

CATALOGHI

OPERE

giorgio-tentolini
1978 Caslmaggiore
Giorgio Tentolini nasce a Casalmaggiore (Cremona) nel 1978, si forma in Arti Grafiche presso l’Istituto d’Arte Toschi di Parma, per diplomarsi in design e comunicazione alla Università del Progetto di Reggio Emilia. Dopo stages presso artisti come Marco Nereo Rotelli, inizia una personalissima ricerca con installazioni su base fotografica, per le quali subito ottiene riconoscimenti significativi. Ogni sua opera nasce da una precisa indagine sul Tempo come  
memoria e identità, in un’attenta e lenta ricostruzione che avviene con lo studio della luce e l’incisione di strati di materiali diversi, tessuti, carte, PVC. Sono il tulle e il nastro adesivo l’attuale medium della sua ricerca per la levità meditativa che i suoi strati restituiscono all’immagine, metafora di luoghi e ricordi, di sogni e visioni. Un lavoro pittorico dunque che vive la realtà della scultura. Vincitore del Premio Nocivelli 2012, del Premio Rigamonti nell’ambito del Premio Arti Visive, indetto dalla Fondazione San Fedele di Milano, del Primo Premio Assoluto di Paratissima Torino 2015 e del Premio Speciale Arteam Cup 2016, Tentolini ha esposto a Londra, Berlino, Amsterdam, nel Principato di Monaco, presso il Palazzo Reale di Milano, il MAR. Museo d’Arte della città di Ravenna, il Museo Nazionale dell’Automobile di Torino. L’artista ha inoltre partecipato ad importanti rassegne internazionali di arte contemporanea come Arte Fiera Bologna, Art Athina e Art Vilnius. Dal 2014 una sua opera appartiene alla collezione permanente del MAR di Ravenna. Vive e lavora tra Casalmaggiore, Reggio Emilia e Milano.
giorgio-tentolini